Letture poetiche dall’Antologia di Spoon River

Immagine utilizzata per le letture poetiche dall’Antologia di Spoon River
I Venerdì del Circolo

Letture poetiche dall’Antologia di  Spoon River

Venerdì 17 Novembre 2017 ore 18:00
FOYER TEATRO DANTE CARLO MONNI
Piazza Dante – Campi Bisenzio
(Ingresso libero)

Scaletta:

  1. Richard Bone, Cassius Hueffer, Perry Zoll
  2. Benjamin Pantier, La signora Pantier, Trainor il farmacista,
    Reuben Pantier, Emily, Sparks, Dora Williams, A.D.Blood
  3. Albert Schirding, Jonas Keene
  4. Tom Merritt, La signora Merritt, Elmer Karr
  5. La signora Bliss, Il reverendo Lemuel Wiley
  6. Roscoe Purkapile, La signora Purkapile, La signora Williams
  7. George Gray, Il maresciallo della città, Jack McGuire
  8. Minerva Jones, Dr. Meyers, La signora Meyers
  9. Elsa Wertman – Hamilton Greene
  10. Scholfield Huxley

L’Antologia di Spoon River è una raccolta di poesie che il poeta americano Edgar Lee Masters pubblicò tra il 1914 e il 1915.
Raccoglie gli epitaffi – raccontati in prima persona dai defunti – di un’immaginaria cittadina degli Stati Uniti, simile ai borghi di Petersburg e Lewistown, dove il poeta visse.

I personaggi di Masters si raccontano liberamente, confessando con assoluta sincerità i loro peccati, le loro ambizioni, i propri amori, i propri “non detti”.

Pubblicata per la prima volta in Italia da Einaudi il 9 marzo 1943, l’Antologia di Spoon River fu il frutto della traduzione appassionata di Fernanda Pivano, ai tempi studentessa di lettere.

La Pivano spiegò la ragione per la quale era stata conquistata dall’Antologia:
“[…] l’aprii proprio alla metà, e trovai una poesia che finiva così:
mentre la baciavo con l’anima sulle labbra,
l’anima d’improvviso mi fuggì…

Chissà perché, ma questi versi mi mozzarono il fiato”.