Il Croccante

Il Croccante

di Federica Sanesi

La preparazione del croccante
La preparazione del Croccante

Partecipo all’iniziativa letterario/culinaria indetta dal Circolo Culturale LaRocca con il mio croccante, ispirato ad un vecchio romanzo di Richard Powell, Vacanze matte, un testo del 1959 molto divertente che parla di una famiglia americana eccentrica e fuori dalle righe, i Kwimper, che decide di occupare una terra di nessuno lottando contro le istituzioni e un gruppo di malviventi. Dal libro è stato tratto il film Lo sceriffo scalzo con Elvis Presley.

È una ricetta golosa per chi ama la frutta secca e ha i denti belli forti. Come dice la Sig.ra Brown:


Io so fare un ottimo croccante alle noci. Purtroppo però qui nel quartiere non c’è molta gente che ha i denti abbastanza forti per mangiarlo. Come lei sa bene, ogni croccante che si rispetti è roba da buoni masticatori

Sig.ra Brown (Richard Powell, Vacanze Matte, 1959)

Il croccante è molto apprezzato sulla tavola di Natale, ma a dirla tutta è un dolce piacevole da consumare in qualsiasi stagione. Ottimo anche sbriciolato o finemente tritato per guarnire il gelato o per insaporire lo yogurt.Il testo originale di Powell parla di un croccante alle noci, io ho arricchito la ricetta aggiungendo arachidi e mandorle tostate.Se ne avete voglia, dopo aver replicato la ricetta leggete anche il libro. Vi assicuro che è di una comicità esilarante e irresistibile.

Il croccante
Il Croccante

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *